4 - Santuario di Pugliano e arc.ta SS Trinità (Antico cimitero di Ercolano)

chiesa Pugliano

Santuario Pugliano

Piazza Pugliano
80056 Ercolano, NA
Italia

Descrizione:

La Basilica di Pugliano è ricca di storia e di arte. È il Santuario Mariano più antico della Campania, le origini della Basilica sono circonfuse dall' aura della leggenda. Secondo la tradizione popolare la chiesa fu fondata da un certo Ampellone, convertito alla fede cristiana da San Pietro, il quale era sbarcato a Calistri, un piccolo villaggio situato tra le attuali Ercolano e Torre del Greco.
Tuttavia leggenda a parte, l' unica traccia documentabile in nostro possesso risale al tempo del Ducato Bizantino di Napoli (661-1137), quando fu avviata una bonifica della zona situata alle falde del Vesuvio, da tempo abbandonata.
Diverse sono le opere d' arti presenti all' interno della basilica.
Si va dalla scultura della Madonna Di Pugliano, una di quelle immagini uscite dalla scuola di Luca Della Robbia del secolo XV, alla Cappella del crocifisso Nero, forse l'opera più pregiata di tutta la Basilica un crocifisso ligneo la cui scura cromia è spezzata solo dal panno e dall' aureola dorati, risalente al duecento. Alle Cappelle di San Gennaro e di San Sebastiano e Santa Maria Maddalena, e del Battistero risalente al 1425. Significativo l' episodio dell'eruzione del 1906, la lava del Vesuvio inondò alcuni paesi vesuviani, anche con cenere e lapilli, gli Ercolanesi condussero il simulacro della Vergine di fronte al Vesuvio con la statua del patrono di San Gennaro, miracolosamente le lave si arrestarono.